Treccia glassata alla cannella

Ragazzi, se vi piace la cannella ed il suo profumo, preparatevi: questo invaderà tutta la vostra casa non appena metterete in forno questo delizioso dolce. Ottimo per la colazione, servito dopocena con una pallina di gelato alla vaniglia, è decisamente poliedrico quanto goloso e leggero.

INGREDIENTI:

325 g di farina forte (io uso Garofalo W350) oppure farina Manitoba,
75 g di latte
15 g di lievito di birra,
1 uovo grande
60 g di burro di buona qualità a temperatura ambiente
60 g di zucchero
un pizzico di sale

Per farcire:
40 g di burro morbido
1 cucchiaio di cannella
40 g di zucchero a velo

Per glassare:
50 g acqua
50 g di zucchero

 

PROCEDIMENTO:

Inserite nella planetaria con la foglia, il latte ed il lievito, aggiungere la farina e l’uovo ed impastate almeno cinque minuti a velocità media. Potete aggiungere un po’ di latte qualora dovesse risultare ancora duro.

Quando l’ impasto si è ben incordato, mettete il gancio nella planetaria ed aggiungete lo zucchero in 3 volte, seguito da sale e dal burro sempre in tre volte. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Per ottenere un buon impasto,  il tempo dipende molto dal tipo di impastatrice, può occorrere anche un quarto d’ora, ma lo vedrete da come si stacca dalle pareti della ciotola. Coprite e fate riposare una notte in frigo coperto da pellicola.

Al mattino preparate la crema montando burro, zucchero e cannella.
Stendete l’impasto e spalmate sopra la crema alla cannella.

Arrotolate e lasciare un’altra ora in frigo.

Tagliate il rotolino a metà per la lunghezza. Intrecciate le due metà lasciando i tagli verso l’alto.

Inserite in uno stampo da plum cake e lasciate lievitare. Deve raddoppiare le sue dimensioni, facendo una bella cupola oltre il bordo della teglia. I tempi variano a seconda delle temperature ambientali, da un paio d’ore fino a sei.
Pennellate con un uovo sbattuto e infornare a 170 gradi fino a doratura (circa mezz’ora).

Preparate uno sciroppo con acqua e zucchero in parti uguali, che servirà a glassare il dolce, facendoli bollire per una decina di minuti. Spennellatelo sul dolce una volta sfornato e ricoprite con zuccherini o a vostro piacere.

Buon dolce <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *