Rusticone

Il rusticone è nato qualche mese fa, quando avevo da smaltire un po’ di avanzi. Nel corso del tempo ne ho aggiustato dosi ed ingredienti per arrivare a quello che, secondo il mio personalissimo parere, è il risultato più equilibrato. La scelta della verdura è poi confluita sulle coste, perchè saranno pure un po’ amare (ma nel Rusticone non si sentono affatto) ma sono quelle che rilasciano meno acqua in cottura.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 scodella di riso basmati già bollito
  • 1 ceppo (si dice così?) di coste, bollito e tagliato a tocchetti
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 150 grammi di prosciutto cotto
  • 1 cucchiaino di sale
  • pepe, peperoncino e cumino
  • 1 cipolla piccola
  • olio e pangrattato per la pirofila

In una grossa ciotola spezzettate con le mani il prosciutto e tagliate a fettine sottilissime la cipolla. Aggiungete tutti gli altri ingredienti, e mescolate bene con cura, chè dalla corretta amalgamatura degli ingredienti, riuscirà bene il vostro tortino.

Oliate una pirofila e sul fondo mettete del pangrattato. Aggiungete il vostro impasto e con un cucchiaio premete bene affinchè tutto si compatti lasciando meno aria possibile. Cucinate a 180° per 40 minuti.

Avrete un tortino dall’aria molto rustica, gustosissimo, compatto che potrete usare come contorno per un secondo alla griglia, o per un pranzo leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *