Pesto di zucchine e basilico

Non abbiatene a male, amici liguri, lo sappiamo che la parola “Pesto” per voi è sacra come una reliquia, non vogliamo di certo farci voler male.

Questo è quanto di più visivamente simile ad un pesto, senza però aver molto a che fare. Un po’ come il pesto trapanese, o quello di melanzane.

Fatto sta che è una crema ottima e leggera per condire un piatto di pasta quando l’oro verde di Prà non è disponibile 😉

INGREDIENTI:

  • 400g di zucchine verdi
  • 20g olio EVO
  • 3 spicchi aglio (levate l’anima dal centro)
  • 150g latte
  • 30g basilico
  • 50g formaggio grattugiato (io prediligo il pecorino, ma vanno bene anche grana o parmigiano per un gusto più morbido)
  • 30g pinoli (o anacardi)

PROCEDIMENTO

Si prendono le zucchine e si tagliano a brandelli. Si fanno saltare 4/5 minuti in padella con aglio e olio.

Aggiungete a questo punto il latte, ponete il gas al minimo e fate cucinare sino ad assorbimento del liquido, indicativamente 15/25 minuti.

Tirate giù dal fuoco, mettete in un recipiente adatto e frullate con basilico, pinoli e formaggio con un minipimer. Ecco a voi una salsa ottima ed invitante per condire pasta o carni bianche (non avete idea di quale meraviglia sia un petto di pollo alla griglia ricoperto da questo pesto).

 

Buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *