Maiale saltato all’orientale

Questa è una delle mie tipiche ricette che io chiamo “svuotafrigo ibridati”. Svuotafrigo perchè potete far fuori tutta la verdura a fine corsa che vi rimane nel cassetto, ibridata perchè ha un lieve sentore di oriente che tanto mi soddisfa il palato nell’ultimo periodo. Al posto del maiale potete usare qualsiasi carne bianca, anche dadini di pollo.

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 2 Fette di lonza di maiale (o filetto, o petto di pollo, o petto di tacchino)
  • 2 cucchiai di maizena
  • 1/2 carota
  • 1/2 porro
  • 1 cipollotto di tropea
  • 1 spicchio d’aglio
  • 5 foglie di pak choi (o lattuga)
  • 1 cucchiaio di Mirin (lo trovate nei negozi etnici, è una specie di sake dolce)
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 2 cucchiai di olio di arachide
  • 150 g di riso al vapore per accompagnamento

PROCEDIMENTO:

Mettete a cuocere il vostro riso bianco, al vapore o bollito come meglio vi aggrada, io ho usato una vaporiera a microonde che in una decina di minuti ha preparato tutto.

Tagliate finemente tutte le vostre verdure, e mettetele a saltare nel wok con olio, curcuma, soia e mirin.

Tagliate a dadini la vostra carne, passatela nella maizena e lasciatela tuffare nel wok insieme alle verdure. Fate dorare a piacere. Diventeranno croccanti e cremosi <3

Servite su un letto di riso bianco al vapore appena pronti. Un piatto unico leggero e saporito per affrontare una giornata 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *